Giovedi 27 febbraio ore 21.00, squilla il telefono di 88 Miles …..

  • Laura : Buonasera agenzia di viaggi …..
  • M. : Ciao Laura, sono Michele,non pensavo fossi in agenzia, ho provato a chiamare… volevo sapere se ci sono problemi per la mia partenza della prossima settimana, ogni giorno ne sento una diversa ….
  • L: Ciao Michele, ho già verificato, la tua meta non è tra quelle a rischio o che hanno problemi ad accogliere gli Italiani, ad oggi è tutto tranquillo, ma è nostro interesse “stare sul pezzo” e tenerti aggiornato qualora ci fossero novità provvederemo ad intervenire, aggiornarti e proporti eventuali soluzioni.Attendi un minuto, comunque per scrupolo, controllo in diretta sui siti ufficiali, confermo tutto ok.
  • M.: ah, ok …GRAZIE Mille allora e scusa per l’orario ma ero un pò in pensiero
  • L: grazie a te, buona serata

In tempo di Coronavirus si sente di tutto, dalla superficialità di chi dice che è tutto ok al pessimismo di chi in fondo in fondo pensa”tra qualche mese saremo tutti morti” o i fatalisti del “non ci riprenderemo più”.

Ok, ad oggi qualche stato nel mondo non ci vuole, i mass media sono stati talmente zelanti che come un bravissimo pifferaio magico hanno portato le persone nella via del catastrofismo e del dubbio assoluto anche di viaggiare dall’altra parte della strada.

A proposito, mi raccomando piazza Garibaldi è zona rossa, via Roma zona gialla, piazza Campitelli zona Bianca e via Postera zona celeste…. ok possiamo anche giocare il derby !!!!!

beh, io esagero (ed estremizzo per far capire un concetto) e dico che le soluzioni sono solo due :  o ci riprenderemo oppure tra qualche mese saremo tutti morti di coronavirus (88 miles si candida per prepararvi il preventivo per l’ultimo viaggio, prezzi scontatissimi dato il numero elevatissimo dei partecipanti al gruppo).

Lavoro con il pubblico da 25 anni  ho vissuto l’attacco terroristico alle torri gemelle epidemie come ebola, la peste suina, con migliaia di morti, Terremoti epocali, Mucca pazza,Guerra in iraq, Crisi varie , la crisi cinese… Ogni volta sentivo dire ” non ne usciremo mai”, “ci vorranno decenni per riprenderci”, questa volta è diverso”… queste sono le tre classiche frasi che mi fanno intuire quanto il dramma sia insito nella psicologia delle persone e dei clienti.

Ma poi … siamo ancora qui… a litigare stavolta sul coronavirus !! tra qualche mese litigheremo sull’invasione di pesci rossi o qualche altro dramma magari reale ma amplificato dai mass media.

Nel frattempo si aprono occasioni di viaggio uniche ed irripetibili

Ma in mezzo al Caos totale io ci vedo una enorme occasione ed il senso sta tutto in quella telefonata con cui ho aperto l’articolo… il Valore di avere al proprio fianco un Professionista preparato. Rivolgersi ad una agenzia di viaggio è comunque una garanzia.

LA GENTE HA BISOGNO DELLA GENTE ,quella col sorriso, che nonostante tutto, se serve, non dorme per cercare di risolvere i problemi ed essere di supporto.

Si, non potremo mandare clienti in quei 15 paesi del mondo che ad oggi non ci vogliono….ma quanto vale quel rapporto umano e professionale, di quando alzi il telefono preoccupato dal bombardamento mediatico ? Quanto vale quella risposta ? quanto vale quella voce che ti dice cosa devi fare o che ti rassicura pronta ad aiutarti in caso di difficoltà ? quanto conta quel professionista che sa darti riposte ?

perchè quella voce guadagna se risolve i tuoi problemi, se sa che tu sei soddisfatto di un servizio efficiente, quella voce fa formazione tutti i giorni, quella voce sa che nella soluzione delle tue difficoltà trova il suo futuro, quella voce è un professionista con gli stessi stimoli negativi che hai tu , ma se vuole crescere in maniera sana riesce a stare col sorriso e deve dare risposte e soluzioni, e se a volte non ci sono…. le avrà tentate veramente tutte, quella è la sua garanzia di sopravvivenza professionale.

Un sito rende le stesse opportunità ???

Non c’e’ sito online che possa competere con un professionista motivato ed appassionato e questa crisi ne è la dimostrazione diretta, il cointeresse affinchè ci sia propositività nella risoluzione dei problemi fa la differenza.

Un sito fa il suo lavoro… il sito.

La sensibilità umana e la passione fanno la differenza. E questo è impagabile.

Mai come ora, al di là di tutto risulta evidente l’importanza di rivolgersi a chi fa un Mestiere.

Evviva le ore di studio, evviva i sacrifici, evviva le litigate con la burocrazia, evviva lacrime e sudore.

Facile fare il medico se il paziente sta bene, facile fare l’avvocato se il cliente non ha problemi, facile fare il consulente finanziario se i mercati vanno bene.

Tutto questo vale l’infinito, vale la serenità che comunque ho al mio fianco qualcuno pronto a difendermi dal buio con la competenza e la passione

Io penso che la presenza, la professionalità, la competenza ed  il sorriso facciano la differenza, quella telefonata alle 21.00 di sera e quella risposta battono internet 10 a 0.

In ogni crisi c’e’ il seme della rinascita. Non è mai esistito un periodo di crisi durato in eterno come non è mai esistito un periodo di benessere durato in eterno.

Il Turismo non è morto, non facciamoci ingannare, finirà prima di quanto pensiamo, 88 Miles Emotional Travels ha aperto a settembre 2019, vogliamo essere un punto di riferimento, questa crisi ci mette alla prova, noi siamo felici di affrontarla.

Vi aspettiamo a Tivoli per conoscere una delle più belle città d’Italia

Ci trovate anche nel gruppo Facebook “Tivoli città dell’arte e della Musica”

Fabrizio e Laura